Protesi mobile

La protesi mobile oggi può essere fissata tramite utilizzo di 2 impianti o mini-impianti e due attacchi (ball o locator).   Il piccolo intervento verrà effettuato in un’ora circa, senza effettuare tagli sulla gengiva, e già in giornata potrà essere modificata la vecchia protesi per alloggiare i nuovi attacchi, così facendo in una sola giornata la vecchia protesi mobile verrà trasformata in una “protesi fissa rimovibile”.

Gli attacchi in titanio vengono avvitati agli impianti e vengono poi fissati nella vecchia protesi degli alloggiamenti per gli attacchi stessi.
Gli attacchi in titanio vengono avvitati agli impianti e vengono poi fissati nella vecchia protesi degli alloggiamenti per gli attacchi stessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.